LE REALIZZAZIONI IN COLLABORAZIONE CON DESIGNER CHE PENSANO E STUDIANO UN OGGETTO......SI DISCUTE,CI SI CONFRONTA, E POI SI FANNO LAVORARE LE MANI CERCANDO DI OTTENERE IL RISULTATO MIGLIORE.

                                                       DAVIDE S.

 http://www.con-essere.com/

 whttp://www.progettocomunicativo.com/

 http://www.reflexme.com/

Progetto "con-essere" di vittorio bifulco troubetzkoy e giovanni pelloso L'appello è di ritrovare la reciprocità del rapporto essere umano-mondo in un'esperienza di richiamo e ascolto, di parola e risposta. Con-essere, un pezzo unico in acciaio che accoglie sulla superficie interna l’incisione di una figura umana, è una seduta vis-a-vis che rivela in modo discreto, ma forzato, l’avvio di un contatto – è il viso che incontra un altro viso –. Sedendosi non ci si può sottrarre alla reciprocità dello sguardo, all’interazione. L’inclinazione dello schienale, le costruite corrispondenze, oltre ad assicurare il necessario comfort, predispongono all’apertura all’altro. È un luogo di intimità e di raccoglimento, in cui essere accolti senza paure e disagi, censure e autocensure. La scultura in acciaio accoglie sulla superficie interna di ogni seduta l’incisione di una figura umana. È la matrice di un corpo che ha avviato, sedendosi, la relazione, il suo essere-nel-mondo e il suo dar spazio all’abitare. L’impronta – un’indicalità che è invito, appello, chiamata – afferma la necessità della presenza. L’uomo che non incontra, sottraendosi alle dinamiche dello sguardo – nel vedere l’altro e nell’essere sottoposto allo sguardo altrui – non conosce la solidarietà, ma conosce soltanto la mancanza di reciprocità e la mancanza di generosità. Informazioni tecniche - materiali e sviluppo Lastra di acciaio curvata dello spessore di 6mm, priva di saldature. Angoli arrotondati. L'opera è stata sottoposta a un processo di acidatura per la realizzazione delle matrici frontali, di brunitura tramite bagno, di finitura con vernice opaca per rendere il pezzo resistente all’acqua. Ogni incisione rende l’opera un pezzo unico. Sia da interno che da esterno. Design registration number: 002326207-0001-0002 Sarà presentato al Fuorisalone nella settimana del Salone del mobile dal 8 al 13 aprile 2014 a milano. 5vie Distric - via bernardino Luini, 12 orari: 10 - 18, il 9 aprile fino alle 22



EXPO MILANO e VOGUE ITALIA

Continua la collaborazione tra lo studio DAVIDE MONTANARO e l'associazione  MONTENAPOLEONE. La via si arricchisce di altri TOTEM luminosi realizzati dall'azienda CORTEN-ESSEDI.

EXPO MILANO e VOGUE ITALIA due universi creativi internazionali con un denominatore comune, il capoluogo lombardo.

Proprio da qui oggi si celebrano i 50 anni del fashion magazine italiano piu' influente,lungo l'omonima e celeberrima "shopping street"

 

design by DAVIDE MONTANARO  made by CORTEN-ESSEDI


consolle IDENTITA' design by VITTORIO BIFULCO TROUBEZKOY    made by CORTEN-ESSEDI


tavolo SCRATCH & seduta FORMA design by VITTORIO BIFULCO TROUBEZKOY  made by CORTEN-ESSEDI